71 Comments »

Ringrazio il mio amico Stephen. (ah, notate che linko il sito suo e non wikipedia. Come siete brutti. Wikipedia serve per altre cose, se dovete citare citate la pagina personale e non la merdosa recensione di wikipedia. Stronzi)

Lo ringrazio perchè così mi bullo con gli amici che io disegno pacman nel campo dei reali.

No davvero andate a vedere, è una delle cose più belle degli ultimi anni. Giubilo.

21 Comments »

Alice si diresse verso di lui. <<Tu non vuoi parlare con me! Tu hai già preso la tua decisione... Mentre stavi qui a parlare con me hai preso la tua decisione.>>

<<No>> disse Hadley. <<Non ho preso nessuna decisione. Non farò nulla.>>

<<Ma tu sei sicuro. Non sei indeciso.>>

<<So che non posso essere come Wakefield. Non posso vivere in quel modo. Se quello è l'unico modo di sopravvivere, non fà per me. La croce e la bandiera. Cibi sani, il revivalismo religioso, preghiere e piante in vaso. E lo sà anche lui. Ne è spaventato. E' un uomo piccolo, insignificante, e andrà avanti. Io non posso. Io ho chiuso, finito. Sono fuori. Loro vogliono gente sottomessa, come Wakefield. Io non sono sottomesso... Io voglio un mucchio di cose. Troppe, per me e la mia famiglia. Per tutti. Voglio milioni di cose per milioni di persone. Grandi sogni. Grandi idee. Tutte stronzate.>>

<<Non credi più in niente?>>

<<In niente che esista. Quello in cui credo sono stronzate.>>

<<E allora cosa esiste?>>

<<Cose terribili. Cose con cui non voglio avere niente a che fare. Ne ho abbastanza. Forse dormo troppo poco. Forse è tutto qui.>> Sorrise ad Alice, ma fu quasi una smorfia. <<Potrei quasi crederci. Tanto riposo, tanta aria buona, un bel sermone in chiesa la domenica mattina...>>

Alice rabbrividì. <<Mi dispiace... Vorrei poter fare qualcosa. Ti prego, non c'è proprio niente?>>

<<No, non adesso.>>

<<Mai?>>

<<Forse mai. Grazie.>> Le fece un cenno con la mano.

<<E' tutto a posto... non si preoccupi. Non è stata lei a costruire l'universo. Forse non lo ha fatto nessuno. E' tutta casualità, senza nessun significato. Perciò non se ne faccia un problema.>>

[Philip K. Dick]

in Null
223 Comments »

Ciao eh, non è che voglio fare il LUG di turno o il forum di ubuntuosi. E' che si trovano mille cose (a caso) su questo fantomatico WL-172 Wireless Network USB Adapter 54g Turbo e siccome ce l'ho anche io, vi dico come è facile farlo funzionare. Da premettere che il DRIVER e il supporto al chipppino (Ralink RT73) c'è nel kernel dal 2.6.25 in poi. quindi se avete un kernel buono fate come me:

1) scaricate qui tutto il pacchettino

2) starrate (tar xvf RT73_Linux_STA_Drv1.0.4.0.tar.gz o equiv) e copiate rt73.bin che stà sotto Module in /lib/firmware

cd RT73_Linux_STA_Drv1.0.4.0

cd Module

cp rt73.bin /lib/firmware

3) fine. Tirate sù l'interfaccia e tutto funziona a dovere, il test più banale è il blinking del leddino sullo scanning di iwlist, ma vedete voi quà.

Per chi dirà: non ho un kernel >= 2.6.25 dirò aggiorna o anche fai un make di tutto quel pacco inserisci i moduli e via (con qualche accorgimento tipo aggiungere in rtmp_def.h l'id del tuo device (che scopri con lsusb) se non è listato, e non è listato per il wl-172, nella sezione VID/PID ecc)

Per chi dirà: non ho /lib/firmware dirò su debian c'è quindi esiste.

Per chi dirà: non và et similia dirò non sono un LUG, capito? No dai. No.

1.690 Comments »

Salve. Ho da poco scoperto Songbird (info qui) che per capirci è un mediplayer basato sulla piattaforma XULRunner quindi come vi immaginerete del tutto espandibile con i classici pacchettini .xpi che tutti voi o firefoxiani conoscerete bene.

Fra i tanti add-ons, uno che uso con profitto è Firetray una semplice tray icon per Songbird, con un menù di controllo classico (del tipo play/pause, next/previous ecc. per capirci). L'unica cosa che non sopportavo era la super minimalità, per questo motivo mi son personalmente rimaneggiato il codice e ho aggiunto le icone che rendono l'uso più "visual" perchè come sapete io sono stiloso e alla moda. (ma anche no)

Bhè tutta la modifica stà in 4-5 righe di codice, in particolare

* ho aggiunto una funzione nella libreria usata dall'applicazione (nsTray.os) che ho poi ricompilato e ripacchettato. Questa funzione non fà altro che costruire un item del menu con testo e relativa iconcina. Tutta l'applicazione si disegna con gtk, e per questo motivo ho usato le icone di default della libreria, così infatti non ho dovuto aggiungere ne caricare altre immagini dentro l'addons, e l'effetto grafico di amalgama col sistema è garantito. In particolare ho usato le Stock Icons di Gtk (qui) che ne offre un pò, tra cui alcune perfette per il nostro uso che vanno sotto il nome di GTK_STOCK_MEDIA_*. La funzione modificata è la nsTray::Menu_item_new che ho chiamato con mooooolta fantasia nsTray::Menu_item_img_new e che si comporta esattamente come l'originale sennonchè come ultimo parametro si aspetta un gchar, che non è altro che il nome riferito dalla GTK_STOCK_* define. (ah, i nomi si leggono nella pagina linkata 3 righe più su)
* Infine ho ritoccato il file core.js che è il file principe dell'add-ons in cui ho semplicemente sostituito alle vecchie chiamate verso la libreria il nome della nuova funz sopra definita.

Ok, e allora? Allora vi reincollo sotto l'addons ripacchettata e i sorgenti con le mie modifiche, nonchè un immaginina dell'addons in funzione. Naturalmente vi ricordo che il codice mio è solo ed esclusivamente la modifica, tutti i meriti vanno ai coder primigenei. Il link alla pagina ufficiale lo trovate sopra, il link al sorgente originale è googlecodato qui.

Firetray_modded.xpi

Firetray_modded.src

firetray songbird-icon    

in Null
10 Comments »

Ok, non vi funziona avrdude con usbtiny su un procio a 64 bit.  Non avete sbagliato nulla, c'è un piccolo bug, nel file usbtiny.c un errato risultato (o meglio un errata gestione del risultato =] ) della funzione sizeof(res) fà andare a puttane il tutto. Basta sostiture tutte le chiamate a quella funzione con un semplice 4 e tutto torna magicamente a funzionare. L'errore di cui parlo è avrdude: error: usbtiny_receive: No error (expected 8, got 4)

usbtiny_error

Bene, quindi o vi cambiate usbtiny.c da soli o vi beccate il mio insulso avrdude-5.5_amd64patch e ricompilate col classico ./configure, make && make install

Buon burning. =]

19 Comments »

Carissimi, oggi vi appiccico quì sotto il mio zoccolo di programmazione per i chip atmel. Lo uso per flashare gli ATMega 168 ma con leggerissime modifiche va bene per tutta la famiglia atmel (uniforme nella piedinatura devo dire). Gli schemi di collegamento poco chiari che trovavo su internet, non utilizzavano mai l'oscillatore esterno, ma ho notato che spesso davano qualche problema, (o in alcuni casi non era addirittura possibile flashare il chip) naturalmente la schedina ha un interfaccia ISP standard a 10 pin (nello schema le ho messe entrambe 6 e 10 pin) un reset manuale e un opzionale led per un primo testing. Il mio armamento si compone semplicemente di un usbtiny, questa schedina e avrdude (ogni tanto pure AVR-Studio =] ).

Appena il tempo me lo permette posto quà sù un mini howto su come flashare i chip, e pure come caricarci sù bootloader etc etc. Per ora buon burning...

ATmega 168 burner ATmega 168 burner
ATmega 168 burner ATmega 168 burner

20 Comments »

(in costruzione)

sq_front2 squarewave
sq_front sq_back

479 Comments »

Questo è il mio piccolo LFO. Ho scelto come case una scatola di caramelle Dofour, non perché mi piacciono, semplicemente perché è della dimensione giusta, ed è metallica. E' un progettino molto semplice, ma dà grandi soddisfazioni se collegato ad un pitch point del vostro giocattolo musicale preferito. Appena riesco a fare un po di ordine posto su anche le foto dell'LFO collegato alla mia tastierina Goldsound.


lfo DSC05253 DSC05254
DSC05243 DSC05239 DSC05244

290 Comments »

Relased my 5° vst instrument.

Love Shyness Screenshot

download: Love Shyness (Source)

29 Comments »

Relased my 4° vst instrument.

Pink Panther Oscillator Screenshot

download: Pink Panther Oscillator (Source)